Presentazione

INCONTRO REALE NON AL PAGAMENTO NON SONO MERCENARIA NON SONO ESCORT MA SOLAMENTE DI PIACERE COI MASCHIONI ALTI MUSCOLOSI BONI

CONTATTAMI ESCLUSIVAMENTE AL MIO CELL E MIO EMAIL!!!! Ci sono le persone che rubano il mio nome e le mie foto non vi fidare di loro. Solo con questo numero di cell ed email!!!

BOLOGNA, ITALY
(39) 388 365 1009 OK Whatsapp
teddylavacca@libero.it

IL BLOG SI E' COMPOSTO DA DIVERSE PAGINE,PER PASSARE LE PAGINE SUCCESSIVE, PRIMA ANDATE INFONDO DELLA PAGINE ATTUALE,ALLA PARTE DESTRA C'E SCRITTO " POSTI PIU' VECCHI" E CLICCATECI SOPRA! INOLTRE USATE IL VOSTRO PC PER VISUALIZZARE IL BLOG, CON IPHONE NON LI VENGONO VISSUALIZZATI

Contattatemi anche via mms o sms descrivendo la vostra eta', altezza peso, che sport praticate. Putroppo non posso rispondere sempre

Cerco incontro reali non mercenari solamente con maschioni alti muscolosi palestrati boni, i tipi culturisti, istruttori,pugili alti tattuati,giocatori di basket,rugby e football americano,stripman,modelli sono i miei preferiti. Anche i tipi molto alti molto possenti ben piazzati veri sportivi sono ben accettati. Le persone non hanno i requsiti, curios, indecisi, falsi virtuali non mi disturbare!

Please contact me directly by email o sms, as i am not alway alone so i can not always answer the phone. THE BLOG CONTAINS MANY PAGES, TO GO TO THE OTHER ONES, FRIST GO DOWN THE PAGE YOU ARE IN, WHEN YOU ARRIVE AT THE BOTTOM, JUST CLICK ON THE RIGHT" OLDER POSTS". MAKE SURE THAT USE YOUR PC NOT IPHONE OTHERWISE YOU CAN NOT SEE THE FILMS

Only for tall handsome well built,muscular men.

Me gustano solo los hombres muy alto muy guapo con fisico muy musculoso.

domenica 10 dicembre 2017

Next / Prossimamente

Buon natale e felice capodanno!
Merry Christmas and Happy New Year!!
Feliz Navidad y Ano Nuevo!!!
圣诞快乐,新年吉祥如意!!!!


domenica 3 dicembre 2017

Aqua di Gio..il modello di Armani

Natale ci sta avvicinando. Una marea di pubblicità di profumo di ogni brand, uno show del lusso... Ammetto che da quando ho iniziato di guadagnare con le mie proprio mani, di moda non mi può più fregare di meno. Non credo che indossare un paio di jeans firmate sia cosi diffierente rispetto quei che costa 3 o 4 di meno solo perchè ci sono qualche " dettagli" in più o una tasca un po più " personalizzato" ( sti taschi, sti dettagli chi li possono accorgere se la parte di gira vita e' coperto dai vestiti? ) ; Non credo che un giubbotto di Moncler giustificarebbe  il suo " valore commerciale da partire da migliaia di euro se quelli ottimi qualita di piume costano non più di 50 euro per un kilo ( quante fiume ci sono dentro un giubbotto secondo voi? ) Non credo che siete capaci di distinguere  un qualsiasi vestiti di Dolce&Gabbana se si trovano in mezzo dei vestiti trovati che costano non più di 10 euro su una bancarella... Ma perchè per una borsa di Hermes può costare oltre 20,000 euro? ( Perchè fatta di diamandi o gli danno il loro operaio un stipendio da millionario? )
Solo questione di immagine, costi di pubblicità...

Però Acqua di Gio di Armani mi e' sempre rimasta in mente... era il profumo preferito dal il mio ex, quella fraganza di freschezza insieme a quella eleganza solo Armani a come trasmettere... Tante che quella eleganza mi impediva la mia " troiaggine", e sono costretta per tutti quei anni di comportarmi a letto con lui come una suora....infatti la nostra vita sessuali era poco soddisfaciente, almeno io lo penso cosi...
--- ---

Ammetto che se la soddisfazione non lo trovo dal mio lui, la cerco e la trovo sempre in giro. Fra questi non mi mancano dei modelli, sopratutto quei modelli " sportivi", o fotomodelli, perchè " le misure" del mio prototipo sono diversi da cio che richiede da una agenzie di modelli per la alta moda. Solo un ragazzo, al epoca aveva 27 anni, sfilava per YSL e Gucci, con un gran bel pisellone  incontrato anni fa, era il unico modello di top livello. Poi basta, povera me...

--- ---
Un giorno , ho ricevuto 4  foto mandate in fila da un numero sconosciuto. Primo apro le foto. Due in bianco e nero e altre due di colore.  Sia le pose, sia le luce, i colori, gli angoli di prese , si vede che ste  foto vengono fatte dalle mani di professionisti. Belle e affascinante, classico foto da servizio di moda.  Fra queste tre c'e una foto mi ha catturato particolament

e la attenzione: In bianco e nero, quasi da primo piano, quei occhi, lo sguardo, quei cappelli neri fitti intensi, una sigarette appeso sul angolo della bocca, un leggero fumo grigio dando dando un pizzico di mistoriosità alla protagonista...

Lui, 33anni, 185cm 82kg, amante per la palestra ( lo fa anche per il lavoro) carica di un immenso fascino mediterraneo, non e' strano di essere preso da Maison Armani come il proprio modello . Lui ha trovato il mio contatto tramite il mio blog e già sin da subito mi ha rimpeito di complimenti. Ed io, colpita dalla sua immensa bellezza  ringraziandolo e scambio con le mie foto private...facendo cosi, come fosse ho aggettato una benzina verso la fiamma che c'era già in lui, mi chiedessi:

" Ma sei libera adesso? se vuoi posso prendere bus e sarò da te massimo in 15 minuti..."

Ed io cosa gli devo rispondere? Beh...

mercoledì 29 novembre 2017

Un conduttore di Autoblu super arrapato...

Ci sono certi uomini, come lui, non appena entra a casa si vede visibilmente non si sta più nella pelle... " saltarmi addosso" letteramente interpretato da lui,anche se nei primi minuti ha cercato di resistere cercando di nascondere la sua " emozione" parlando con me, ma la sua mano destra subito inizia a scivolare sulle mie pelle lisce come la seta della mia cosce imponente...

Ma lo comprendo...altronde era enessima volta che ha tentato di entrare in passato solo che non e' capitata una occasione giusta.

Per il mio lavoro giro parecchio per italia, e quando sono a bologna sempre per il motivo di lavoro devono sempre essere disponibile e quando le aziende mi chiamo devono essere sempre pronta per partire. Come tutte le imprese con sede produttive si trovano sempre fuori città, ogni volta per arrivarci mi servono i mezzi.

Devo ammettere che le aziende italiane nel mio confronto sono assai cordiali e quando gli dico di servire una macchina mi mandano sempre il autoblu... ammetto che sono una appassionata per le quattro ruote ma ogni volta e' sempre una gran gioia di salire su un bel mercedez, bmw, volvo e perchè no, jaguar.  I conduttori di autoblu sono si presentano altrettanto alla altezza della macchina, con un serivio da gentiluomo, si vestono tutto scuro con occhiali da sole, tiratissimi e fighettati.. insomma mi aiutano parecchio di affrontare una giornata lavorativa piuttosto stressante.

--- ---

Lunedi alle 9. Puntualmente sono scesa da casa. Il mio autoblu era gia' davanti all'ingresso, puntuale come un orologio svizzero. Mi avvicino al Volvo blu scuro, e esce fuori un bel uomo con occhiali da sole ben vestito ed elegante che mi apre la porta, già durante questo semplice gesto ho capito che lui ha un bel fisico palestrato , di  45
anni, 182cm e 90 kg ( sesto sensazione da troia)  Tutto preciso e professionale...


Entro in macchina e si parte. Destinazione XXX... il coiffeur pronuncia il nome per aver la conferma...cosi iniziamo un po di chiacchierata, da il traffico di mattino a l'orario che dovremmo arrivare; da il suo lavoro da conduttore di autoblu alla mia menstiere commerciale fra italia e cina...insomma ci siamo quasi stretto di amicizia durante il mio tragitto e devo dire, ciò che mi ha copito tantissimo e il suo viso e quei occhi azzurissimi...

Lui e' stato davvero gentilissimo e simpatico, anzi un simpaticone: non ha risparmiato dei complimenti, " sei molto brava oltre che bellissima..." insomma un complimento cosi di mattina da un bel uomo mi fa solo piacere, diciamo che la simpatia provo anche per lui, pero di certo non gli ho detto cosi " spudoratamente" ma con un semplice " ma grazie " con una vocina " leggermente da zoccola" , uno che e' assai sveglio, sa come interpretare la mia frase con quel accento...

40 minuti di tragitto e' cosi volato via. Ora ci siamo,  lui ha fermato il Volvo all ingresso del reception.

" E' stato un piacere " lui disse, " Se hai bisogno ti posso venire a riprendere quando finisce."
"Ma davvero troppo gentile. Ma l'azienda ha già organizziato tutto e stasera ceniamo con i nostri clienti" cosi gli rispondo.
"Aiya che peccato....." Ridendeo, ma non molla :" se ti va possiamo scambiare il numero, mi sembra una persona molto interessante da conoscere, anche per un cafe insieme..."
"Certo, perchè no..." Rido anche io, di nuovo con la vocina un po da zoccola...

--- ---

Cosi sono passati un po di periodo...un giorno mi e' arrivato via whatsapp, vedo subito una sua foto " professinoale" sul profilo. " Ma ciao..."

--- ---

Cosi ci siamo rimessi in contatto e ricominciamo la nostra conoscenza personale. Questo bel bolognese inizia un corteggiamento piuttosto esplicito, prima via messaggi poi le chiamate, addirittura una volta mi stava chiamando dalla macchina si sente la voce piuttosto eccitata...ma quella volta non e' stata una ottima occasione: ero impegnata con il lavoro e non potevo starci a lungo.
Un giorno, dopo la palestra ho appena messo un piede in casa e' arrivato la sua chiamata:

" Weila..... come stai?.... posso venire a salutarti che sono in giro con il servizio? "...

domenica 19 novembre 2017

Al inizio mi diceva di venire a casa per farti da personal trainer ma alla fine ha portato un suo amico

Tutto e' successo alla mia insaputa!

 Nuova città, nuovo ambiente, nuova esperienze. Girando perchè il mondo oramai e' diventato un mio abitudine, per lavoro, per piacere personale... comunque sia lo considero sempre una ottima occasione per conoscere un mondo nuovo, una città dal vivere e le gente da " conoscere" ( e non solo chiaramente)...

Certo non si tratta sempre una cosa semplice, sopratutto quando arrivare un lungo nuovo per la prima e' inevitabile di sentirmi un po persa, di non saper come mi devo orientare...e sopratutto per prendere le confidenze con le persone locale, che forse non potete sapere, quando mi guardano con occhi da straniera cmq prendono una certe distanza.. Per un motivo e altro di solito non ci tengo tanto per presentarmi agli sconosciuti, sopratutto tengo molto le mie cose, la mia privacy, non mi permetto mai a dire sono la Trxxx più famosa del mondo se non in Italia... Scherzo a parte, capisco molto bene dove finisce la vita privata e dove si inizia la vita quotidiana.

Quando sono arrivata qui, c'e un caso come si trova in tutte le grande città: tanta gente, tanto traffico, inquinamento acustico... non vedevo ora di arrivare a casa dalla stazione, e in metro stavo già pensando cosa farò quel pomeriggio.

Proprio in questo momento e' arrivato un messaggio via whatsapp : " Tesoro sei arrivata? quando posso venire a trovarti?"

Lui e' uno che ho conosciuto 2 giorni prima. Diciamo che gli ho dato il mio numero come una persona di riferimento, nel caso in cui se avrei bisogno lo posso contattare, lo considero una persona normale e tranquillo, lavora come personal trainer e abita 30 minuti fuori dal centro, 39 anni, 185cm 84kg, bello palestrato e ben allenato asciuto, da come scrive sembrava cordiale e disponibile. Si, e' un bel ragazzo ma vi posso garantire che non avevo intenzione di avere nessun tipo di rapporto con lui, se non solo una amichevole chiacchierata.  Perchè? Perchè avevo "il ciclo "e  umore si balza, e non stavo neanche in una gran forma : dopo ore di viaggio ero stanca. Volevo solo stare da sola.

" Tesò allora ti vengo a trovare più tardi va bene? e che domani devo scendere per lavoro".

Non ci ho riflesso troppo sulle sue parole.  Gli ho detto di ok, perchè pensavo di poter avere una prima conoscenza della città tramite il suo racconto, magari mi potrebbe indicare certe cose..e quindi gli scrivo:

" Ok allora ci vediamo verso le 15:30 va bene?"

--- ---

Lui era gia' sotto, mi ha chiamato e gli ho dato un tiro. Lascio la porta di casa aperta e torno in sala e mi siedo sul divano. Dopo 2 minuti sentono dei passi, e poi il rumore della porta. Sentono delle persone che si parlano tra di loro! Mi alzo e mi avvicino la porta, vedo ci sono due persone già entrate nella camera! Spaventata alla morte!

" Ma come!!! Non sei venuto da solo? " la mia voce era chiaramente agitata ( non ero per niente eccitata, ma preoccupata )!
" Tesò ho chiesto il mio amico che mi dava un passaggio, cosi veniamo insieme a salutarti..ti presento XXX, e' un imprenditore edile..."

Santo cielo, ora lo vedo bene, un uomo di 37 anni, 185cm, più possente ma non palestrato, moro, carino...

Ragazzi davvero una cosa che non me la aspettava minimamente, mi ha lasciato spiazzata. Che faccio? Gli devo mandare via? o mando via uno dei due?  Nessun scelta mi farà fare una bella figura...Ma perchè mi sono ritrovata in una situazione del genere imbarazzante e non alla mia volontà...

Ma sono stata " professionale" e non gli ho fatto capire cio che veramente penso. Ritorno in mio posto, loro due da una parte e io da un altra. In mezzo c'e una distanza, una distanza che la voglio mantenere...ma quel imprenditore, probabilmente aver visto il mio babydoll corto con " metà culo a vista" non riesce più a trattenersi, da " una chicchierata a altra" mi chiedò di alzarmi...